In Cammino Insieme-mail (settimanale della Comunità Pastorale Santi Apostoli)
Comunità Pastorale Santi Apostoli
''Colletta alimentare e carità'' - Testo del Parroco, con Caritas. [vedi]

 
Visita Manzoniana a Lecco e Castello Innominato. A termine, cena. Si va con auto proprie, ritrovo ore 14 davanti alla Chiesa Parrocchiale di Cornaredo. Iscrizioni entro mercoledì 12 giugno presso segreteria parrocchiale.

 
Corinsieme - Domenica 16 (h. 16), con la partecipazione del Coro parrocchiale. In chiesa "vecchia".

 
Raccolta Caritas a San Pietro, mensile - Sabato 15 e domenica 16 giugno.

 
Rasccolta straordinaria Caritas - Sabato 22 e domenica 23 giugno a Cornaredo raccolta straordinaria di generi alimentari (i generi andranno consegnati in Chiesa in occasione delle Sante Messe).

 
Truffatori - Unitalsi informa che sconosciuti si spacciano come suoi incaricati al ritiro di offerte, presentando una "tessera di riconoscimento" e promettendo ricevuta. Il gruppo non effettua raccolta di fondi casa per casa: in caso di analoghe richieste Unitalsi invita ad avvisare tempestivamente la forza pubblica e a raccomandare tutti a non dare credito a queste iniziative.

 
Proposte per la Festa di Cornaredo (settembre).
  • venerdi 30 agosto: ore 20.30 in chiesa: lettura continuata del Vangelo di Marco
  • sabato 31 agosto: ore 19.30 presso Casa Maria Immacolata: serata con cena
  • domenica 1° settembre: ore 11.30 Santa Messa solenne; ore 18 Santo Rosario animato dai sacerdoti nativi o che hanno operato tra noi e dalle suore; ore 20 cena per tutti in oratorio
  • lunedì 2 settembre: ore 20.30 processione per le vie del paeseSi intenderebbe organizzare:
  • pesca di beneficenza
  • mostra sul monachesimo
  • concerto di campane (1° settembre)Chi avesse altre idee può proporle e chi volesse comunicare la propria disponibilità ad attuare le iniziative proposte è invitato a segnalarlo al parroco o alla segreteria parrocchiale.

  •  
    Orari del "catechismo" per l'anno 2024/2025, classi 3ª 4ª 5ª
  • a Cornaredo: terze il venerdi, quarte il martedì, quinte il mercoledì
  • a San Pietro: terze il giovedì, quarte il mercoledì, quinte il martedìMaggiori dettagli più avanti.

  •  
    Da vedere:
  • Oratori - Gli oratori cercano collaboratori adulti (anche per oratorio estivo): la propria disponibilità può essere segnalata nelle segreterie degli oratori o nelle segreterie parrocchiali.
  • Corpus Domini - Cronaca dalla celebrazione a Gerusalemme, al "Cenacolino" del monte Sion. [vedi (sito Terra Santa)]
  • Giornata del migrante e del rifugiato - Messaggio del Papa (con molto anticipo). [vedi]
  • 60 anni Virtus scuola calcio - Per il "compleanno" si fa festa il 15 giugno: tornei al pomeriggio (genitori e amici), intrattenimento la sera. [il volantino]

    Iscrizioni/adesioni per proposte diverse
  • Lazio - Alla scoperta dei borghi più belli del Lazio; dal 7 all'11 ottobre, Viaggio fino a Roma con Frecciarossa. Iscrizioni in segreteria parrocchiale Cornaredo, entro il 15 luglio. [il programma dettagliato]




     
    In Cammino Insieme - mail
    venerdì 14 giugno  /  domenica 23 giugno

     
    venerdì 14 giugno - Sant'Efeso, profeta
    Ore 9.00: Adorazione Eucaristica, dopo la Santa Messa del mattino, a Cornaredo (fino a mezzogiorno).
    Ore 21.00: "Luce sul nostro cammino"; lectio divina presieduta da Don Sergio Stevan (tema: ‘Nella casa di Simone il Fariseo, Lc 7 36-50). Presso il santuaraio di Rho.

     
    sabato 15 giugno - Beato Clemente Vismara, sacerdote

     
    domenica 16 giugno - IV Domenica dopo la Pentecoste
    Gen 18, 17-21;19, 1. 12-13. 15. 23-29; Sal 32 (33); 1Cor 6, 9-12; Mt 22, 1-14 Abramo andò di buon mattino al luogo dove si era fermato alla presenza del Signore; contemplò dall’alto Sòdoma e Gomorra e tutta la distesa della valle e vide che un fumo saliva dalla terra, come il fumo di una fornace. Così, quando distrusse le città della valle, Dio si ricordò di Abramo e fece sfuggire Lot alla catastrofe, mentre distruggeva le città nelle quali Lot aveva abitato. (Gen 19,27-29) Abramo può vedere la distruzione compiuta dal Signore. Proprio il fatto che egli sia spettatore di quell’azione significa che l’opera del Signore non ha come fine la distruzione, bensì la vita. Il Signore distrugge Sodoma in quanto egli vuole sradicare il peccato che caratterizzava quella città, perché desiderava che la promessa di vita e discendenza fatta ad Abramo si realizzasse pienamente, senza che vi fosse alcun legame con il peccato. Infatti, Lot, nipote di Abramo, anche se si è ormai separato da lui, sfugge alla catastrofe. Il Signore si mostra tenace nel desiderare una vita pienamente buona per le sue creature, a tal punto da distruggere tutto ciò che vi si oppone. Ciascuno, ogni giorno, può lasciarsi coinvolgere da quel desiderio, anche quando si tratta di rinunciare senza indulgenza al male.
    Raccolta Caritas, a San Pietro (anche sabato 15).
    Ore 16.00: Concerto con la partecipazione del Coro di San Pietro. In "chiesa vecchia".

     
    lunedì 17 giugno - San Ranieri di Pisa
    Ore 20.45: Adorazione Eucaristica. In chiesa parrocchiale.

     
    martedì 18 giugno - San Romualdo, abate

     
    mercoledì 19 giugno - Santi Protaso e Gervaso, martiri, patroni secondari di Cornaredo

     
    giovedì 20 giugno - Sant'Ettore, martire

     
    venerdì 21 giugno - San Luigi Gonzaga, religioso (patrono dell'oratorio di San Pietro all'Olmo)
    Ore 9.00: Adorazione Eucaristica, a Cornaredo, fino alle 12.
    Ore 21.00: ‘Luce sul nostro cammino’, lectio divina presieduta da Don Sergio Stevan (tema: ‘Nella casa di Betania, Lc 10 38-42). Presso Santuario di Rho; rritrovo ore 20.30 davanti casa parrocchiale di Cornaredo, partenza con auto proprie ore 20.40).

     
    sabato 22 giugno - San Paolino di Nola vescovo e Santi Giovanni Fisher e Tommaso More martiri

     
    domenica 23 giugno - V Domenica dopo la Pentecoste
    A Cornaredo entra in vigore l'orario estivo per le Sante Messe dei giorni festivi (8,30 - 11 - 18). L'orario estivo resterà in vigore fino a tutto agosto.    [tutti gli orari]
    Raccolta straordinaria di generi alimentari, a Cornaredo, a cura della Caritas (in chiesa in occasione delle Sante Messe)
    Ore 11: Sanata Messa celebrata per la prima volta a Cornaredo da Don Patrick Pescialli. Segue rinfresco nel giardino parrocchiale.


     
    È accaduto... la prossima settimana

    il 17 giugno ...
    ... nel 1769 (255 anni fa) a Milano viene deliberata la realizzazione della Madonnina da collocare sulla guglia più alta del Duomo; sarà in rame, disegnata dallo scultore Giuseppe Perego, fusa dall'orafo Giuseppe Bini e dorata dal pittore Anton Raphael Mengs. La statua sarà alta 4,16 metri e peserà quasi una tonnellata.

    il 18 giugno ...
    ... nel 1376 (648 anni fa) Santa Caterina da Siena giunge ad Avignone presso papa Gregorio XI per sollecitarlo a riportare la Sede Pontificia a Roma. La missione fallisce (probabilmente perché appariva troppo "ufficiale" della Repubblica di Firenze), ma Caterina riuscirà comunque a convincere il papa con le sue successive lettere. [di più sulla Santa]
    ... nel 1841 (183 anni fa) l'Arcivescovo di Milano Karl Kajetan von Gaisruck (austriaco; e infatti siamo ancora nel Regno Lombardo-Veneto, soggetto all'impero austriaco) esprime parere favorevole a che a San Pietro all'Olmo venga istituita una Parrocchia separata da Cornaredo, ma chiede al prevosto di Rho di verificare se non vi siano altri "cassinali" o frazioni da aggregare per accrescerne la competenza.
    ... nel 1939 (85 anni fa) San Francesco d'Assisi viene proclamato Patrono principale d'Italia da Pio XII che lo aveva definito "il più italiano dei Santi e più santo degli Italiani".

    il 19 giugno ...
    ... nel 1264 (760 anni fa) papa Urbano IV, con numerosi Cardinali e prelati, porta in processione per le vie di Orvieto il Sacro Lino macchiato del Sangue di Cristo durante il "miracolo di Bolsena" dell'anno prima; è la prima processione del "Corpus Domini", che precede la proclamazione della festa per tutta la Cristianità (che avverrà con la bolla Transiturus de hoc mundo dell'11 agosto 1264). [un po' di storia]

    il 20 giugno ...
    ... nel 1353 (671 anni fa) il cavaliere Geoffroy (Goffredo) di Charny dona alla collegiata di Lirey (Champagne, Francia) un lenzuolo che per sua dichiarazione è la Sindone che avvolse il corpo di Gesù; Goffredo non dice come ne è venuto in possesso (ma sappiamo che ascendenti suoi e della moglie avevano partecipato a spedizioni crociate). Si tratta della prima notizia "certa" nella complessa storia della Sindone.
    ... nel 1798 (226 anni fa) la Repubblica Cisalpina (cioè Napoleone) proibisce ogni manifestazione di culto all'aperto (quindi anche le processioni): "tutte le cerimonie religiose di qualunque culto dovranno esercitarsi solo nei recinti ossia chiese destinate al libero esercizio del culto" (la data di quel giorno del 1798 è definita "2 Messidoro dell'anno VI" del calendario rivoluzionario francese in quell'epoca vigente anche da noi; la Repubblica Cisalpina al momento comprende poco più delle "nostre" Lombardia ed Emilia-Romagna, cambierà poi nome in Repubblica Italiana e poi ancora in Regno d'Italia, ma sempe "di Napoleone").

    il 21 giugno ...
    ... nel 1762 (262 anni fa) Francesco Croce, architetto della Veneranda Fabbrica del Duomo, riceve l’incarico di realizzare la Guglia Maggiore. Nel 1765 il Croce proporrà di completarla con una statua della Madonna portata in cielo da angeli. Ma la prima ipotesi di una statua della Vergine sul punto più alto del Duomo era già stata formulata addirittura nel 1521 (503 anni fa), con disegno dell’architetto Cesare Cesariano nel quale compare una guglia centrale sormontata da una statua dell’Assunta).
    ... nel 1963 (61 anni fa) il Cardinale Giovanni Battista Montini, Arcivescovo di Milano, viene eletto Papa ed assume il nome di Paolo VI; era nato a Concesio (Brescia) il 26 settembre 1897; rimarrà Pontefice fino al 6 agosto 1978. Gli arcivescovi di Milano eletti al Soglio Pontificio sono quattro (più un antipapa). Papa Montini è stato proclamato Beato il 19 ottobre 2014 e poi Santo il 14 ottobre 2018.

    il 22 giugno ...
    ... nel 431 (1593 anni fa) a Nola muore il San Paolino "di Nola", vescovo del luogo, che in realtà si chiamava Ponzio Anicio Meropio Paolino; è considerato l'inventore delle campane, o quantomeno colui che ha introdotto l'uso ecclesiastico delle campane. Esistevano già quelle piccole, chiamate nolae che lui volle più grosse e fece issare su una torre; facile credere che il nome derivi dalla regione (Campania, appunto, nome usato molto prima della Regione amministrativa attuale e prima anche di San Paolino).

    il 23 giugno ...
    ... nel 1872 (152 anni fa) a Pontecurone nasce don Luigi Orione; fonderà la Piccola Opera della Divina Provvidenza e sarà canonizzato da papa Giovanni Paolo II nel 2004.


     
    Inoltra copia di questo messaggio a qualche parente/amico/conoscente, se pensi di fargli cosa gradita, e suggeriscigli di visitare la pagina delle domande ricorrenti.
    Se non vuoi più ricevere questa comunicazione manda un messaggio vuoto (senza nemmeno l'oggetto) a
    giornalino-unsubscribe@comunitasantiapostoli.it (il programma ti chiederà conferma).