Parrocchia San Pietro apostolo in San Pietro all'Olmo
Parrocchia Santi Giacomo e Filippo in Cornaredo
la Bacheca

= L'AGGIORNAMENTO DEL SITO È FERMO DA QUATTRO GIORNI PER UN PROBLEMA TECNICO =
Incontro delle Famiglie
mondiale
- Roma, 22/26 giugno 2022 -





Videomessaggio del Santo Padre Francesco
in occasione della presentazione della forma straordinaria
del "X Incontro mondiale delle Famiglie"
Cari fratelli e sorelle,
il prossimo Incontro Mondiale delle Famiglie si terrà a Roma nel giugno 2022. Il tema dell’Incontro sarà L’amore familiare: vocazione e via di santità. Dopo il rinvio di un anno, dovuto alla pandemia, il desiderio di rivederci è grande.
Nei precedenti Incontri, la maggior parte delle famiglie restava a casa e l’Incontro veniva percepito come una realtà distante, al più seguita in televisione, o sconosciuta alla maggior parte delle famiglie.
Questa volta, avrà una formula inedita: sarà un’opportunità della Provvidenza per realizzare un evento mondiale capace di coinvolgere tutte le famiglie che vorranno sentirsi parte della comunità ecclesiale.
L’Incontro assumerà una forma multicentrica e diffusa, favorendo il coinvolgimento delle comunità diocesane di tutto il mondo. Roma sarà la sede principale, con alcuni delegati della pastorale familiare che parteciperanno al Festival delle Famiglie, al Congresso Pastorale e alla Santa Messa, che verranno trasmessi in tutto il mondo.
Negli stessi giorni, ogni diocesi potrà essere centro di un Incontro locale per le proprie famiglie e le comunità. In questo modo, tutti potranno partecipare, e anche coloro che non potranno venire a Roma.
Laddove sia possibile, invito, perciò, le comunità diocesane a programmare iniziative a partire dal tema dell’Incontro utilizzando i simboli che la Diocesi di Roma sta preparando. Vi chiedo di essere vivaci, attivi, creativi, per organizzarvi con le famiglie, in sintonia con quanto si svolgerà a Roma.
Si tratta di un’occasione preziosa per dedicarci con entusiasmo alla pastorale familiare: sposi, famiglie e pastori insieme.
Coraggio, dunque, cari Pastori e care famiglie, aiutatevi a vicenda per organizzare incontri nelle diocesi e nelle parrocchie di tutti i continenti.
Buon cammino verso il prossimo Incontro Mondiale delle Famiglie!
E non dimenticatevi di pregare per me. Grazie!




Nel logo pensato per l'Incontro mondiale 2022 e presentato in Sala Stampa vaticana, sono rappresentati tutti i temi forti di questo appuntamento.
Il logo riprende la forma ellittica del Colonnato del Bernini, in Piazza San Pietro.
Il significato, ovviamente, è quello dell’abbraccio accogliente, inclusivo, della Chiesa di Roma e nel logo sono rappresentate tante piccole figure, tanti personaggi, che si trovano sotto la cupola e che rappresentano le famiglie, con tutti i ruoli familiari, mamme, papà, nonni, figli.
E che vogliono un po' rinviare all'idea della Chiesa come famiglia di famiglie, come ci viene proposto in Amoris Laetitia.
Se poi si osserva il logo con attenzione, si nota come queste famiglie siano disposte lungo il colonnato di piazza San Pietro, quasi a dire che queste famiglie davvero sorreggono la Chiesa.
Perché come dice Amoris Laetitia, la famiglia è sempre un bene per la Chiesa, una forza permanente per la vita della Chiesa.
Nella parte sinistra del logo, poi, c'è una piccola famiglia, che sembra esterna, che rappresenta l'idea delle famiglie che ancora non fanno parte della Chiesa, ma che osservano, che desiderano entrare nella Chiesa e verso le quali le famiglie cristiane si aprono con uno slancio missionario.
Il messaggio di fondo è che tutte queste famiglie sono poste lungo il colonnato della piazza, quasi a ricordare la vocazione alla santità, perché sul colonnato sono rappresentati i santi con tante statue, a rappresentare l'idea della vocazione alla santità come un traguardo possibile per tutti.
E vogliono sottolineare davvero come la santità sia possibile nella vita ordinaria delle famiglie di tutto il mondo.
In fondo la santità che cos'è? Rendere Cristo manifesto con la nostra vita quotidiana, rendere straordinario ciò che è ordinario. Far sì che nell'ordinarietà della nostra vita familiare si possa manifestare la meraviglia di Dio.

Lode al Signore per il grande dono della famiglia
In vista del decimo incontro Mondiale delle Famiglie è stata recentemente presentata la preghiera ufficiale che accompagna questo atteso evento.
“Pregare - ha detto in quell’occasione il cardinale Kevin Joseph Farrell, prefetto del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita - è un modo per entrare nel vivo dell'Anno Amoris Laetitia e della preparazione dell'evento di Roma.
Tante famiglie e tante comunità - ha aggiunto il porporato - da tempo attendevano di potersi incamminare, almeno spiritualmente, verso Roma.
La preghiera le accompagnerà e le aiuterà a cogliere il messaggio dell'incontro”.
La preghiera, composta in occasione del decimo Incontro Mondiale delle Famiglie, scaturisce da una profonda gratitudine nei confronti del Padre celeste per il grande dono della famiglia, luogo privilegiato delle relazioni d’amore nonché di preghiera, come ha dimostrato anche l’esperienza della pandemia.



Preghiera ufficiale
Padre Santo,
siamo qui dinanzi a Te
per lodarti e ringraziarti
per il dono grande della famiglia.
Ti preghiamo per le famiglie consacrate nel sacramento delle nozze,
perché riscoprano ogni giorno la grazia ricevuta
e, come piccole Chiese domestiche,
sappiano testimoniare la tua Presenza
e l’amore con il quale Cristo ama la Chiesa.
Ti preghiamo per le famiglie
attraversate da difficoltà e sofferenze,
dalla malattia, o da travagli che Tu solo conosci:
sostienile e rendile consapevoli
del cammino di santificazione al quale le chiami,
affinché possano sperimentare la Tua infinita misericordia
e trovare nuove vie per crescere nell’amore.
Ti preghiamo per i bambini e i giovani,
affinché possano incontrarti
e rispondere con gioia alla vocazione che hai pensato per loro;
per i genitori e i nonni,
perché siano consapevoli
del loro essere segno della paternità e maternità di Dio
nella cura dei figli che, nella carne e nello spirito,
Tu affidi loro;
per l’esperienza di fraternità
che la famiglia può donare al mondo.
Signore, fa’ che ogni famiglia
possa vivere la propria vocazione alla santità nella Chiesa
come una chiamata a farsi protagonista dell’evangelizzazione,
nel servizio alla vita e alla pace,
in comunione con i sacerdoti ed ogni stato di vita.
Benedici l’Incontro Mondiale delle Famiglie.
Amen

 
da ''InCammino Insieme'' n. 28 dell'11 luglio 2021
 
 
    @ Parrocchia di Cornaredo        @ Parrocchia di San Pietro    


luglio 2021
pg. 41019 - gr.21138
- invio alla redazione di segnalazioni su questa pagina -
www.comunitasantiapostoli.it/b/b_fam22/b_fam22_pres.asp