Parrocchia San Pietro apostolo in San Pietro all'Olmo
Parrocchia Santi Giacomo e Filippo in Cornaredo
Posta indesiderata



filtro "gmail"


Per evitare che i nostri messaggi vengano dirottati nella cartella "spam" (posta "spazzatura", indesiderata) occorre  impostare nell'account di gmail un "filtro" che riconosca i messaggi e li lasci affluire nella cartella "posta in arrivo".
Per farlo puoi procedere in due modi. Il primo: accedi alle impostazioni (clic sulla rotellina dentata, poi su impostazioni).
Nella lunga fila di opzioni che ti si presenta, clicca su "filtri" e poi su "crea un nuovo filtro" (non illustrato).
Nella finestrella che ti si apre scrivi "@comunitasantiapostoli.it" nel campo "Da" e poi clicca su "crea filtro con questa ricerca".
Nella nuova finestrella che ti si apre contrassegna "Non inviare mai a Spam" e poi clicca su "Crea filtro".
L'indirizzo mail riportato nell'esempio è privo della parte che precede il carattere "@" non per un errore: si tratta della soluzione da adottare per consentire che i messaggi da tutti gli indirizzi del dominio comunitasantiapostoli.it non vengano accantonati nella cartella spam. Per riferirsi ad un singolo indirizzo occorrerebbe indicarlo completo (le comunicazioni della Comunità che proprio "non piacciono" ai programmi antispam vengono solitamente spedite da postmaster@comunitasantiapostoli.it, ma non è escluso che ci potremmo dover servire di qualche altro nostro indirizzo).
   
Hai finito. Il programma ti dà conferma del filtro creato (nell'illustrazione sottostante è presente anche un diverso altro filtro, un po' più complesso, riguardante altri mittenti).


Il secondo modo può servire quando hai già un messaggio contrassegnato "spam". La cartella "spam" è un po' nascosta.... se non la vedi clicca su "Altro" nella colonna di sinistra (se non vedi "Altro" sfiora l'elenco con il mouse) e poi clicca anche su "spam" che ti sarà apparso. Nell'esempio riportato sotto è presente un solo messaggio presente nella famigerata cartella; i messaggi si apromo nel modo consueto.
 
Dopo aver aperto il messaggio che ti interessa clicca sul triangolino in alto, accanto alla freccetta piegata che serve per le risposte. Nel riquadro che si apre clicca su "filtra i messaggi di questo tipo" e ti ritrovi in uno dei riquadri indicati nel primo esempio, con la mail del mittente già incasellata (la mail singola, non l'intero suo dominio, come nell'esempio precedente; ma puoi cambiare le cose).

    @ Gruppo web        @ Postmaster         torna indietro