L'Ostensorio della Parrocchia



 
l'Ostensorio
della nostra Parrocchia
 

dopo aver avviato le immagini, puoi ampliarne la visualizzazione a tutto video
mediante l'apposito pulsantino sotto l'immagine stessa
Ostensorio è quell'oggetto liturgico usato per l'esposizione solenne dell'Ostia consacrata, durante l'adorazione eucaristica, la benedizione eucaristica o la processione eucaristica (es. per la solennità del Corpus Domini). Il nome deriva infatti dal latino ostendere = mostrare.
Nel rito ambrosiano la foggia degli ostensori ricorda un tempietto. Generalmente si tratta di oggetti di buona fattura, realizzati con materiali di pregio.
Quello della nostra Parrocchia di Cornaredo, che nella illustrazione sopra è poggiato sul suo tronetto con gli angeli, ha una sua storia che è brevemente "raccontata" dall'iscrizione incisa attorno alla base (in latino):
Ex aureis et argenteis monilibus suis hoc hostensorium conflari curaverunt mulieres cornaredenses
ut prope ipsum thronum Iesu suorum nomina commendentur qui in bello pro patria ceciderunt
MCMXXVI
In italiano: Le donne di Cornaredo hanno curato la fusione di questo Ostensorio con le proprie collane d’oro e d’argento, perché presso lo stesso trono di Gesù vengano ricordati i nomi dei propri cari che caddero in guerra per la patria - 1926


Sotto la base dell'Ostensorio sono incisi i nomi dei caduti: Vittorio Bianchi, Carlo Borghi, Giuseppe Borghi, Carlo Brivio, Vittorio Ciprandi, Tobia Costa, Roberto Croci, Carlo De Angeli, Pietro De Angeli, Giuseppe Favini, Ferruccio Franchi, Francesco Franci, Giuseppe Fossati, Paolo Fossati, Francesco Frontini, Carlo Garavaglia, Carlo Giussani, Carlo Grassi, Cesare Grassi, Enrico Grassi, Giuseppe Grassi, Luigi Grassi, Ernesto Locati, Luigi Maggioni, Stefano Maggioni, Luigi Mariani, Pietro Negroni, Angelo Raimondi, Giovanni Rizzi, Luigi Sala, Alessandro Sainaghi, Natale Sainaghi, Edoardo Scolari, Gaetano Terrini, Battista Tosi.



    @ Parrocchia di Cornaredo        @ Parrocchia di San Pietro         ◄Indice Feste e Santi►    

maggio 2012  (pag. 3138) - invio alla redazione di segnalazioni su questa pagina -
www.comunitasantiapostoli.it
 
gr.