Oratorio San Giovanni Bosco - il Coretto
il Coretto dell'Oratorio - Ed essi si ameranno

Ed essi si ameranno

 FA                                      LA                         LA7
Vai a dire alla terra, di svegliare dal sonno le genti,
             RE                              RE7             SOL—               DO
dý alla folgore, al tuono e alla voce di inondare di luce la notte,
          SOL—                       DO            FA                       DO4    DO
dý alle nuvole bianche del cielo di varcare la soglia del tempo.
Vai a dire alla terra, di tramare al passo tonante
dei messaggeri di pace a proclama la mia legge d’amore alle genti
dý che i vecchi delitti ho scordati e tra voi non sia odio, nÚ guerra.
 
        SIb
RIT. È finito questo vecchio mondo
   LAb                              SIb
il cielo antico Ŕ lacerato:  (2 volte)
 LAb                  MIb            SIb
il mio popolo si radunerÓ!  (3 volte)
 
Vai a dire alla terra, che il Signore l’ha amata per sempre,
che il suo servo reietto da molti si Ŕ addossato i peccati di tutti
e innalzato ha patito la croce e sepolto ha rivisto la luce
Vai a dire alle genti, di invitare i fratelli alla mensa
ogni popolo che Ŕ sulla terra la mia legge proclami ed osservi,
messaggeri di pace solerti testimoni di pace fedeli.
       FA                 DO SIb  FA      SIb  DO   FA
RIT. Ed il giorno ancora Ŕ spuntato nuovo
                       DO  SIb   FA    SIb       DO  FA
uomini di pace ed essi si ameranno.  (4 volte)

 

    @ Coretto        @ Oratorio        ◄Pagina del Coretto►    

giugno 2005 7021